Italian Page Jan. 2017


gennaio

 

Qualcuno dica a Gentiloni che noi siamo daccordo con Trump e non vogliamo lui. Trump sta difendendo il suo paese Hollande ha avuto 5 attentati terroristici gravi in 18 mesi…E’ meglio Trump lo stesso.

29Gen 2017

Devo commentare il tweet di Gentiloni di critica al bando ai musulmani di Trump: “L’Italia è ancorata ai propri valori. Società aperta, identità plurale, nessuna discriminazione. Sono i pilastri dell’Europa”. Tanto per cominciare quelli elencati non sono i valori dell’Italia, sono i valori di George Soros: noi avevamo votato Berlusconi e la UE l’ha buttato giù con lo spread. No, Gentiloni, noi non volgiamo la società “aperta” la open society di Soros – l’ha tradotto alla lettera così Soros capisce – società aperta che si trasforma in araba in un paio d’anni, noi non abbiamo un’identità plurale: Marcellino Pane e Vino e quella tortura letteraria di Dagli Appennini alle Ande sono una colpa solo italiana, non è plurale niente, se lo dessero da leggere ai migranti finalmente scapperebbero di nuovo verso le loro terre. A me non piace, ma non è vero che gli italiani abbiamo un’identità plurale, quando mai?

La colpa è di Marcellino Pane e Vino per non dire l’altro DAAA – Dagli Appennini alle Ande orrendo in tutte le sue forme, mi sento una pugnalata alla pancia solo se lo scrivo per intero, vedo già la mamma morta appena quello di dodici anni arriva in Argentina, io odio DAAA – E quella purtroppo è la cosa italiana, che un paio di futuristi più la FIAT cercarono di migliorare/cancellare: ci riuscì Ferrari ma le sue macchine costavano assai. Rimase per pochi.

Sì, è colpa del Buonismo, del Cattolicesimo versione per handicappati e/o analfabeti che ci propinarono in massa, gli Ebrei non si poterono mai convertire avendo visto le processioni con le statue della Madonna capirono che quella non era la Religione del Libro, era una Religione data da un clero metà spregevole l’altra metà sprezzante a un popolo disprezzato: il popolo dava la colpa ai preti e i preti al popolo, il prete è pigro, c’ha l’amante e non vuole spiegare la dottrina, il popolo è stupido e tanto se gliela spiego non la capisce, Marcellino Pane e Vino lo capisce. E invece no, io no, io ho il rifiuto, e mi ribello: io vi odio. Ma quella purtroppo è la cultura Italiana che ha prodotto la Boldrini, te no Gentiloni-Silveri, lo so che imbrogli, lo so che ci fai, ma sotto sotto non ci sei, io non ci faccio più nemmeno.

In Francia Hollande ha avuto 5 e dico 5 attentati terroristici gravi in 18 mesi, nemmeno ad Algeri, e l’Algeria almeno è musulmana, tutto quello che avete saputo dire voi I Marcellino Pane e Vino Boys è stato solidarietà, no muri – perché no muri? Dammi un motivo valido, cretino! – poi ve ne siete tornati a casa, avete partecipato alla marcia, apparentemente il vostro dovere precipuo: andare ai funerali dei cittadini invece di proteggerli, quello è da fascisti – ma lui Hollande con il Manuel Valls hanno dato il peggio possibile quando hanno detto ai francesi “ueh raga, abituatevi, noi non ci possiamo fare niente, probabilmente ce ne saranno altri”. Ora, non dite che non è colpa di DeAmicis, si è colpa di DeAmicis ed è colpa del Vaticano, quel Vaticano che ci vuole imbelli e poveracci perché gli imbelli poveri dipendono dai preti, quei preti che accusavano i protestanti de essere arroganti e i cattolici di essere comunque idioti e i cattolici che continuavano a starci per la Madonna parlando male dei preti, ma almeno allora non si saltava in aria e i papi non pigliavano musulmani per carità invece che cristiani. Io non mi sono mai fatta intortare né dai preti troppo caritatevoli né da DeAmicis, ho sempre avuto lo schietto rifiuto del libro strappalcrime – che è il contrario preciso di quella Bibbia che non ci facevano leggere, dove i sodomiti sono puniti non premiati – Una volta un pastore evangelico ha detto “Per noi cristiani è difficile capire il Dio dell’Antico Testamento…” io ho subito interrotto “parla per te, io invece quello lo capisco, quello mi pare normale” E’ altro che non si capisce: la Boldrini, Hollande non si capisce, Trump invece lo capisco e lo supporto. Io non capivo Marcellino Pane e Vino, l’Epica la capivo benissimo, quella era buona e grazie a Dio DeAmicis e il papa non sono riusciti a cancellarla, ma di che cosa si spaventavano, che ritornassimo come i Romani? Con questa fiacca? Ci potevano lasciare in pace a saremmo stati normali.

Quando siamo entrati nella UE speravo in qualcosa di più, di meglio, di più veloce e moderno, poi lo sconforto: i valori della UE sono DeAmicis al cubo in 27 lingue: ora voglio uscire.

Caro Gentiloni,

Caccia tutti e smetti di importare musulmani, approfitta ora che c’è Trump, i valori della UE sono infimi e sbagliati i banchieri che vendono il libro Cuore agli altri per convincerli che essere poveri e patire è un valore. E io che speravo in Schiller.

PS.

Quando ce ne usciamo?

Salvini, Meloni, Berlusconi E Grillo, devono unirsi dopo le elezioni per fare la riforma della Magistratura: questi magistrati vanno bloccati, mandano avvisi di garanzia dal ’92 per azzerare la Democrazia.

28 Gen. 2017

E’ importante che le principesse sul pisello cui tutto fa schifo si sveglino, e mi sto riferendo a Grillo: deve fare la coalizione sia con Salvini e Meloni che con Berlusconi; perché? Leggete questo articolo di Blondet: i magistrati, di nuovo, aprono dossier su Berlusconi sempre allo scopo di non farlo candidare. Ora, per i magistrati: Craxi no; Berlusconi no; Virginia Raggi no, in pratica  stanno azzerando la Democrazia, io capisco uno che dica “Berlusconi non mi piace, ma la Raggi si.” oppure “Salvini no, ma Berlusconi mi va bene” non te lo fanno fare. Ho capito che la magistratura intenda seriamente azzerare Berlusconi, Grillo e se superano un a certa soglia di voti anche Salvini e Meloni, per ora non li toccano – anche se la Meloni è già stata in tribunale per aver detto che gli immigrati “non li possiamo prendere tutti” e il magistrato mafioso le ha intimato “di calmarsi”. Per la serie “abbassiamo la voce”. Stronzi. vero?

Vedete? Non è Grillo o Salvini, è che loro vogliono quelli del PD al potere, un fantoccio di opposizione e intendono arrestare tutti i dissidenti. Ritorna in mente come Amato non sia stato inquisito per Mani Pulite pur essendo il Tesoriere del partito annullato dalla Magistratura per mazzette, il PSI, un partito che è stato azzerato con il mantra “Non poteva non sapere”. Amato il Tesoriere lui invece “poteva non sapere”: è una mafia. E va fermata. Mi rivolgo a Grillo, lo so che ti piace fare quello con la puzza sotto il naso, ma tutti quelli nel mirino della magistratura, tu pure, invece vi dovete unire e fare la Riforma della Magistratura contro il parere della Cassazione che dirà di no: la devono smettere e la smetteranno se gli Italiani cominciano a fare il loro dovere, il loro diritto e il loro interesse. Anche in Francia i magistrati stanno cercando di far fuori Fillon, e vanno fermati. Grillo, ti devi mettere con Berlusconi per questo, fallo capire ai dissidenti, e sta attento che non siano piddini infiltrati. Noi non possiamo continuare con i magistrati che bloccano la democrazia dal ’92 che arrestano o cercano di arrestare i politici contrari ai piani Rothschild-Goldman Sachs-DeBenedetti. Faranno/farebbero fuori anche te, non facciamo come i capponi di Renzo.

Cari Italiani, perché ha ragione Orban sui rifugiati e non le sinistre e le NGO. In Turchia e Grecia è già possibile identificare e distinguere clandestini da rifugiati: non lo fanno apposta.

15 Gen. 2017

Adesso sono in Serbia all’impiedi a cercare di entrare in Ungheria per arrivare in Germania, questa è gente che andava già identificata in Turchia o al massimo in Grecia, si sono rifiutati loro su cattivo consiglio delle ONG massoniche perché vogliono, a tutti i costi, passare tutti per rifugiati ed arrivare in Germania, non a lavorare ma a farsi mantenere a spese del welfare tedesco perché agli immigrati il trattamento economico dei rifugiati non tocca.

Premesso che i rifugiati di guerra veri vanno identificati e smistati nel primo stato in pace dopo quello in guerra, c’è anche da dire che in ogni caso il clandestino i diritti del rifugiato non ce li ha e dovrebbe seguire la normale via di immigrazione regolare, c’è anche da dire che in Germania devono ancora smistare ed identificare parte del milione di stranieri che Angela Merkel ha fatto arrivare non identificata l’anno scorso e penso non prendano nessuno.

E’ ovvio che abbia ragione Orban, per di più, l’ONU o altri stati indipendenti, potrebbero, se volessero, aiutare le persone in qualunque zona della terra non in guerra, ma costoro che hanno passato Turchia, Grecia, Macedonia e ora sono in Serbia non vogliono, perché non sono rifugiati, o comunque smettono di esserlo dal primo paese in pace in cui rifiutano di farsi identificare in poi, non esistono “i paesi di transito” di transito verso dove?

Immigrati clandestini e rifugiati di guerra vanno distinti e vanno distinti nel primo stato in pace in cui arrivano, questi hanno passato Turchia, Grecia, ora sono in Serbia e pretendono come fosse loro diritto la Germania o la Svezia per destinazione: rifiutano di farsi identificare altrove ergo è immigrazione non è fuggire dalla guerra. Spero che la sinistra no-global scompaia, speriamo in Trump, lui dall’alto della Casa Bianca dovrebbe sistemare un pò tutto l’Occidente e fare un patto di pace con Putin.

I buoni tra di voi si chiederanno perché le ONG si oppongono all’identificazione e distinzione dei rifugiati dagli immigrati? Perché le ONG sono pagate da banche globaliste secondo l’asse Rothschild-Soros per far arrivare il più alto numero di persone in Europa per definitivamente smantellare gli stati occidentali cristiani – i padroni delle ONG sono quasi tutti se non tutti ebrei ashkenaziti  DeBenedetti pure ( o al limite è ebreo sefardita) e loro lo stato occidentale cristiano lo odiano, perché Bergoglio è dalla loro parte? ma ragazzi, ma non vedete che fine hanno fatto fare a Ratzinger? Per non fare la fine di Ratzinger. Votate a destra e non vi fate intortare dalla “stampa ebraica”. Che ci posso fare? Non è colpa mia del resto so che ci sono ebrei che sono contro la globalizzazione e contro l’immigrazione di massa, ma i banchieri Rothschild purtroppo contano di più, materialmente non moralmente, spero che Trump e Putin in sinergia li facciano fuori.

Questo caos e l’Occidente governato dalla sinistra dovrebbe finire il 20 gennaio. Niente matrimoni gay e immigrati e politici dipendenti da Soros dal 21.

14 Gen. 2017

La Fedeli e la Bonino – politica alle dipendenze di Soros – dovrebbero andare a casa, poi governi di destra pacifisti e filo-russi dovrebbero governare in tutto l’Occidente, annullamento dei matrimoni gay, messa al bando universale dell’utero in affitto e delle adozioni per gay e single e possibilmente Soros in carcere, nonché tutti i clandestini rimpatriati e una legge chiara che punisca con il carcere pagare qualcuno o percepire denaro per partecipare a manifestazioni politiche.

Dal 21 Gennaio ci sarà un mondo nuovo, il mondo di Trump Presidente degli Stati Uniti e del cristiano anti abortista Pence Vice Presidente degli Stati Uniti che a Soros piaccia o no: è la fine dei Rothschild.

L’altra tragica eventualità, che i democratici riescano ad ammazzare Trump, come pare stiano provando rimuovendo i vertici della Guardia Nazionale durante la procedura di inaugurazione della nuova Presidenza – che vigliaccata – allora ci sarà un nuovo mondo lo stesso: una bella dittatura militare negli USA, non sappiamo quanto gay o quanto “araba” ma i militari non hanno fama di essere comunisti.

Think Tank Olandese scopre e svela – in inglese per tutti – come la sinistra italiana ha cercato di riempire l’Europa di immigrati contro il parere espresso degli altri europei.

09 Gen. 2017

La Sinistra italiana da Monti in poi sta riempiendo, con leggi assurde e falsi diritti umani, l’Italia di Immigrati africani tutti più o meno clandestini. Mentre da Germania, Austria – soprattutto – Svizzera e Gran Bretagna si chiedeva di raccogliere gli immigrati negli hotspot ed espellerli, l’Italia, in mano alla sinistra, faceva orecchie da mercante e ne prendeva sempre di più, in collaborazione/complicità NON con gli altri europei o l’Europa, ma solo  con la Commissione UE, in mano anche lei alla sinistra massonica, finirà male – probabilmente con la chiusura della UE e il de-potenziamento totale dell Commissione, già oggi, il Concilio d’Europa ha preso il sopravvento – i Primi Ministri e Capi di Stato ndr – perché la Commissione vorrebbe imporre cose assurde, suicide ed anti-europee.

Ecco cosa il Think Tank olandese GEFIRA diretto dall’ analista di dati Taco Dankers ha messo in inglese sul sito perché tutti lo leggano. E’ tutto vero: votate Salvini e Meloni. Quanto ai giudici la devono smettere di dire che è illegale la deportazione dei clandestini.

Perchè il governo Italiano non risolve il problema dei migranti che arrivano dal mare? Perchè non vuole.

Lo “Stato di diritto” (Rule of Law) viene invocato come un valore delle nostre società occidentali che i movimenti “populisti” vorrebbero abbattere, ma sono stati gli stessi governi che hanno di fatto da molto tempo sospeso la legge per non intralciare i movimenti migratori.

L’esempio più evidente di questa abrogazione de facto di ogni legge e di ogni regola viene dall’Italia che già dal 2013, con il governo Letta prima, e con quello Renzi poi, ha favorito in tutti i modi l’arrivo in massa di clandestini.

Nell’ottobre 2013 il governo Letta, di fronte all’arrivo di ondate di rifugiati in fuga dal caos della cosiddetta “Primavera Araba” in Libia (creata ad hoc da governi occidentali) e confluita poi in guerra aperta di gruppi radicali islamisti, lancia l’operazione “Mare Nostrum”, con l’impiego della Marina Militare Italiana per il recupero di profughi in mare aperto.

Per quanto nobile la motivazione di salvare vite umane, questa operazione ha in realtà avuto come effetto quello di attirare sempre più migranti, certi del fatto che una volta in mare, la Marina Italiana li avrebbe raccolti. Il risultato è stato un aumento del 224% del numero di imbarcazioni in partenza dalla Libia, che si traduce in una spesa di 10 milioni di euro al mese per l’Italia. 1)

Nel Novembre 2014 Mare Nostrum viene sostituita dall’operazione -finanziata e coordinata dall’UE – denominata Triton, a un costo di 3 milioni di euro al mese.

Lo scopo ufficiale di Triton “doveva essere” quello del controllo delle frontiere europee, ma se scorriamo le cifre è chiaro che in realtà Triton è servita solo a far arrivare in Italia cifre bibliche di esseri umani, siano essi legittimi profughi di guerra, migranti economici legali o illegali. Da allora i canali di contrabbando di migranti invece di essere fermati si sono moltiplicati.

La pratica consolidata con “Mare Nostrum” continua con “Triton”, ovvero tutto quello che devono fare gli scafisti è il lanciare un segnale di richiesta soccorso sapendo che una nave della Marina avrebbe raccolto il segnale e sarebbe intervenuta di li a poco a “salvare” tutti.

Allo stesso tempo, a questa operazione si sono unite le ONG, che perseguono la dottrina di “open borders”, raccogliendo, anche loro, tutti quelli che trovano in mare: legali, illegali, rifugiati, basta arrivare in Europa.

arrivalsitaly

Il commissario Europeo per Frontex, responsabile per frontiere e immigrazione,

Dimitris Avramopoulos, ha le idee chiare in proposito: “LeONG che si occupano di salvataggio e assistenza ai migranti non possono essere criminalizzate. Vanno tutelati i diritti dei migranti. Chi va punito casomai sono i trafficanti di uomini, non i migranti!”

Ma se i trafficanti di uomini sono le ONG stesse, significa che il problema non può e non deve essere risolto, perchè le ONG continueranno ad essere libere di importare migranti. Questo in continuità con una prassi ormai consolidata. Con il governo Monti del 2011-2012, viene creato un Ministero ad hoc, quello della Cooperazione Internazionale e dell’Integrazione, e ne viene messo a capo Andrea Riccardi della Comunità di Sant’Egidio, una ONG da sempre in prima fila per i diritti dei migranti tra”open borders” e “Humanitarian corridors”, progetto che finanzia la creazione di “corridoi” per arrivare in Italia. Riccardi è quello che si è detto – in una intervista alla stampa francese – “profondamente convinto della necessità di abolire i confini”.6)

Lo stesso ministero viene poi passato a Cecile Kyenge, africana naturalizzata italiana di origini congolesi, che si mette subito al lavoro per ridurre i tempi di acquisizione della cittadinanza italiana, proponendo la legge dello ius soli, ovvero la cittadinanza automatica per i figli degli immigrati nati su suolo italiano.

Poi, con Renzi, il ministero viene ridotto a dipartimento del ministero degli Interni, diretto da Mario Morcone, anche lui membro -guarda caso – della Comunità di Sant’Egidio.

Cosa succede appena un migrante sbarca in Italia? Viene inviato ad un centro per rifugiati, da dove può far domanda per lo status di richiedente asilo. Va notato che l’Italia non ha più posto per i richiedenti asilo, e quindi questi vengono alloggiati presso hotels, ostelli e private abitazioni.

I migranti prima di arrivare distruggono i propri documenti, così da rendere ancora più difficili e lunghe le pratiche di riconoscimento. 7)

L’esperienza ci dimostra che in breve i centri di accoglienza diventano sovraffollati, cosa che fornisce ai migranti ghiotta occasione per creare sommosse e rivolte all’interno dei centri stessi e quindi avere la possibilità di fuga e darsi alla clandestinità.

8) 9) 10) 11) 12)

Nel caso che il migrante sia rimasto nel centro di accoglienza e la domanda di richiedente asilo è respinta, questo è espulso dal territorio nazionale. Ma l’espulsione è volontaria, (cioè non viene eseguita) quindi il migrante diviene di fatto clandestino, dato che le statistiche dimostrano che solo il 50% lascia il paese, probabilmente per un altro paese dell’area Schengen.

Lo scandalo “Mafia Capitale” 13) ha dimostrato la collusione tra membri del PD in posizioni chiave nelle istituzioni legate all’immigrazione, inclusi i centri di accoglienza, le ONG e la criminalità organizzata, così da fornire manodopera a bassissimo costo, garantendo profitti enormi a tutti coloro coinvolti in questo traffico. E’ rimasta celebre l’intercettazione telefonica di Salvatore Buzzi, agli inizi del 2013, in una più ampia intercettazione di 1200 pagine: “Ma tu c’hai un’idea di quanto mi rende questo traffico di immigrati?…Il traffico di droga non rende così tanto…chiudiamo l’anno con un netto di 40 milioni, ma quasi tutto ci viene dai Rom, dall’emergenza casa e dall’immigrazione…”

E questo avveniva nel 2013, quando in Italia arrivavano 20.000 migranti l’anno. Nel 2016 ne sono arrivati 180.000.

Politici corrotti come Giuseppe Castiglione del NCD (al governo con il PD), in carica istituzionale al ministero dell’Interno con il compito ufficiale di “favorire l’integrazione di coloro che necessitano protezione internazionale”, in realtà lavorano a pieno ritmo per assicurarsi il massimo profitto dalla situazione. Le attività illegali spaziano dagli appalti per la costruzione dei centri di accoglienza alla assegnazione a cooperative vicine al PD (Democrat-related cooperatives) in cambio di tangenti per inviare i richiedenti asilo al lavoro nei campi per tariffe che vanno dagli uno ai tre euro l’ora. E per le donne sono i migranti stessi che si organizzano con la prostituzione all’interno dei centri di accoglienza o per le strade.

Questa politica dell’immigrazione volutamente lassista, leggi volutamente non applicate, disonestà e schiavitù tollerata non possono che portare a un risultato certo: la distruzione dell’Europa.

 

1. Immigrazione: il flop di Mare Nostrum, Il Sole 24 Ore
2. Caught in the act: NGOs deal in migrant smuggling, Gefira
3. NGOs Armada operating off the coast of Libya, Gefira
4. The Americans from MOAS ferry migrants to Europe, Gefira
5. How can EU action against migrant smuggling be more effective? European Commission
6. Andrea Riccardi, a soul for Europe, Lavie
7. Establishing Identity for International Protection, European Migration Network
8. Migrants, 40 fleeing hotel in Sulcis bloc and the anus State, Corriere
9. Cie revolt in Milan: flee three irregular, gd-notizie
10. Directed to the Cie, agents arrests 10, Migranti Torino
11. Lampedusa, via transfers. flight of immigrants from the cie in Turin, RAI
12. The illegal immigrants are in Italy after being expelled, Il Giornale
13. Mafia capital, Buzzi: “With immigrants will make a lot more money than with drugs”, Il Fatto Quotidiano
14. Sicilian Mafia Cashes In On Desperate Immigrants, La Stampa

(Traduzione  D.M.)

Quanto può essere nauseante Leoluca Orlando? La soluzione per i migranti è rimandare tutti in Africa e fare il campo profughi lì. Devono avere perso i soldi. Chiuso.

05 Gen. 2017

Io amo la Sicilia come concetto e la odio come pratica. Perché i siciliani votano gente come Leoluca Orlando e peggio ancora – forse – quell’ Angelino Alfano che essendo stato eletto con un sedicente partito di centro-destra a un certo punto minacciava gli esproprii proletari come Stalin? Gli espropri proletari li faceva Stalin. No. Per favore siciliani, tenetevi: smettetela di dare al paese gente come Leoluca Orlando che in una Palermo disintegrata vuole “più accoglienza” e più migranti e Alfano stile Stalin. Alle prossime elezioni fatemi il favore di eliminarli proprio, anche la Boldrini etc. Non perché sono di Reggio Calabria, ma Minniti è più normale – io non l’ho votato – ma vedo che c’è il tentativo di andare a Malta, in Libia a vedere di sistemare le cose dall’Africa, lo aveva pensato anche Salvini e poi, ve l’ho detto: l’UE scordatevela, la “cosa”, il caos nel Mediterraneo lo deve risolvere l’Italia in quanto Repubblica Italiana, ho già scritto ieri che l’UE è una cacatina di mosca, non fa niente, non serve a niente, peggio: quando fa qualcosa fa danno, eravamo tutti più ricchi prima. Quindi, risolvete la cosa da Scipione l’Africano: o la smetti o la smetti dall’Africa. Chiuso. Dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa? Non è nemmeno necessario arrivare fino a tanto se Dio vuole con i Nordafricani noi possiamo essere amici, stiamo pagando il peccato di non avere difeso Gheddafi contro la pazza Hillary Clinton – sono contenta che abbia perso – il Nobel per la Pace (guadagnato chissà come) Obama e Sarko e Cameron, bene i popoli hanno fatto giustizia di Gheddafi: sia Clinton che Obama che Sarko che Cameron sono finiti. Buttati via dalla gente che gli ha giustamente preferito Trump – migliore di chi lo critica – Fillon – nostra speranza oppure andrà giù netta la LePen – e Farage che è ancora in attesa, ma dategli le elezioni e poi vediamo se il Brexit si fa o non si fa. Noi Italiani dovevamo fermare la Clinton ma lei era “gli Stati Uniti d’America” e siamo stati zitti; fu un peccato grave. Ben venga risistemare il Mediterraneo, in realtà molti civili nordafricani sono amici istintivi degli italiani, le NGO che trafficano esseri umani sono in mano a bianchi comunisti e sionisti impazziti, per nome e cognome, è inutile far finta di non saperlo: Rothschild, Soros, DeBenedetti, gli africani vengono usati “per l’invasione”, ma non sono loro i capi. Io la soluzione ce l’ho: i clandestini devono aver perso i soldi del tragitto, dobbiamo rimandare in Africa ed Asia tutti e quelli che non si possono rimpatriare li mettiamo in campi profughi in Asia e Africa, il concetto deve essere chiaro: se dai soldi ad un trafficante di esseri umani per arrivare in Europa i soldi li hai solamente persi. Si riportano tutti in Africa e si identificano là, per due motivi: uno, gli altri africani quando li vedono tornare devono ridere di loro e dire: “ho fatto bene io a non dar soldi a questi per arrivare in Italia, il coglione di mio fratello ha perso diecimila euro dandoli a costoro – gli scafisti ndr -” e poi per dare una lezione ai bianchi – lo so, parlo come gli americani – delle NGO che si permettono di dire ad africani ed asiatici “vai in Europa clandestinamente che poi tanto ti legalizzano, tu digli che vieni da Algeri e sei nato il primo Gennaio (fanno veramente così) e che ti chiami Mohammed e non ti possono rimandare a case” e magari quello viene dal Togo e si chiama Mbutu e si può rimandare a casa, allora noi dobbiamo far capire al Gino di turno che lui non ha l’autorevolezza né tantomeno l’autorità di promettere alla gente che se viene in Italia illegalmente poi lo Stato lo legalizzerà perché lui – Gino per esempio – non è lo Stato.

Poi arrestare i vari Gino per traffico di esseri umani. I campi profughi si facciano in Africa.

Il problema, vorrei dire a Gentiloni, a Mattarella e a Minniti non è solo il terrorismo, è l’effetto colonia araba che si crea anche con immigrati regolari se il numero eccede, quando mi si parla di integrazione e poi si dice che nelle cittadine non si può fare l’albero di Natale al centro del paese perché è un luogo pubblico o nelle scuole non si può fare il Presepe a dire Gesù Cristo ad alta voce “perché ci sono i musulmani” o “per non offendere altre religioni” beh, mi pare chiaro che in questi casi, per integrazione si intenda l’integrazione degli italiani nel modo di vivere degli immigrati e non viceversa, l’integrazione degli immigrati nel modo di vivere degli italiani e questa non si chiama accoglienza, si chiama cedere territorio, quindi, anche se non sparano, non li fate passare. Se vogliono vivere da musulmani devono vivere in un altro Stato che non l’Italia o l’Europa, se poi sono distaccati dal resto del mondo arabo e vogliono vivere in Italia da occidentali è diverso, ma la colonia no. Per lo meno non grossa e non tante.

Fate i bagagli, quelli grossi: secondo il Professore di Economia Politica Mark Blyth che ha predetto il Brexit, la vittoria di Trump e la vittoria del NO in Italia, la UE smetterà di esistere nel 2017.

04 Gen 2017

L’uomo è quanto meno attendibile, è il Professore Universitario di economia e scienze politiche di nome Mark Blyth, di origine scozzese che, contrariamente ai sondaggisti cui sono andati dietro quelli del TG1 e che davano la Clinton in vantaggio assoluto su Trump, ha predetto: il Brexit, la vittoria di Trump e anche la vittoria del NO al referendum italiano. Che cosa predice ora? Tenetevi: la chiusura della UE entro il 2017. Perché? Perché Fillon dovrebbe vincere contro LePen le elezioni in Francia con il supporto di tutta la sinistra allo sbando per bloccare il Front National, ma Fillon è un “thatcherite” e dopo 8 anni di stagnazione questo è un “hard selling” una cosa dura da vendere. Lui predice addirittura che la UE chiuderà prima dell’entrata in vigore del Brexit effettivo.

E noi Italiani? che facciamo? Non possiamo cominciare a chiudere Frontex e dire alla gente di smetterla di sbarcare clandestini in Sardegna per esempio? Rimpatriare i rimpatriabili e riprendere il controllo del paese e dell’economia. Sono convinta che l’uscita dal mercato unico ci convenga, a noi le quote-sanzioni hanno solo bloccato la produzione e le vendite e l’euro ci ha bloccato le esportazioni, quindi l’uscita non ci rovinerà, ma cerchiamo di farlo senza romperci le ossa. Gentiloni, se tu mi rimpatri i clandestini e fai gli interessi dell’Italia io non avrei nemmeno voglia di mandarti via a calci in culo entro fine Gennaio… Informati e informati bene. Gli esperti ce li abbiamo anche noi.

Comunque l’UE era una cagata, parlano sempre di pace nel mondo per non scendere nel dettaglio delle regolamentazioni, dei disastri dell’euro, della mancanza di sicurezza, delle mazzette che si prendevano a Brussels per fare regolamentazioni a favore delle corporazioni e contro i piccoli imprenditori…della crisi greca e delle stupide sanzioni alla Russia… mai fidarsi di chi infila la pace nel mondo in tutti i discorsi…

A questo punto li odio: UE, la fottuta commissione alias Mogherini la comunista & Co. allestisce un Corpus Europoide di 100 mila giovani per sistemare i migranti.

03 Gen. 2017

Cominciamo bene, mentre in Italia Gentiloni e Minniti ragionano e, spero comincino veramente a rimpatriare tutti, la UE, specificamente la Commissione non eletta, inclusa la comunista Mogherini, allestisce a spese nostre un Corpo Europeo d’Accoglienza etc. per dar lavoro a 100 mila giovani europei per fare i servi dei migranti a casa nostra. Link del Giornale. Ti ho detto che non li voglio lo vuoi capire o no? Questi fottuti comunisti e bankieri (israeliani) vogliono distruggere l’Europa riempiendola di musulmani per di più a spese nostre. Li odio. I giovani europei sarebbero pagati dai loro connazionali stessi per…perdere il controllo tecnico, culturale ed il dominio etnico sul territorio europeo dandolo a centinaia di migliaia di africani e asiatici islamici. Votate Salvini e Meloni che è meglio, anche se apprezzo la mossa di Gentiloni e Minniti, si vede che comunque l’invasione è guidata dalla stessa UE che in pratica si comporta come se fosse – se fosse per modo di dire, lo è – d’accordo con i trafficanti, leggete questo articolo di Blondet I Proprietari delle Navi Negriere almeno quattro delle navi che regolarmente fanno sbarcare clandestini in Italia sono di proprietà di ebrei israeliani, come i banchieri Rothschild che spingono i socialisti ad aprire le porte ed ad accogliere i migranti, come Carlo DeBenedetti etc, come il fondatore di Medici Senza Frontiere peraltro, mi dispiace dirlo, ma sembra che gli ebrei ci stiano facendo l’invasione usando i musulmani.

Ma un’ ottima notizia arriva dall’Inghilterra: l’ambasciatore inglese all’Unione Europea Sir Ivan Rogers si è dimesso, oggi, inaspettatamente e pare che questa sia una ottima notizia in vista dell’Hard Brexit, il Brexit duro, quello che dovrebbe finire l’Unione Europea. Ci libereranno gli inglesi, ancora una volta. Però anche in Italia dobbiamo darci da fare: rimpatriare tutti, uscire dall’euro, anche se con l’hard Brexit dovrebbe finire tutto lo stesso incluso l’assurdo mercato unico basato sul sistema balordo di quote sanzioni, quello che ha rovinato i coltivatori di agrumi del Sud Italia bloccando la produzione e le vendite dei nostri agrumi per poi dare le quote a dazio zero a Tunisia e Marocco- questa è per Minniti. Speriamo bene. Che Dio ci aiuti.

Pagina di Dicembre 2016

Pagina di Novembre 2016

Freeword and Friends Paris

La vraie France triomphera.

%d bloggers like this: